Clicca sul mese di riferimento per ricordarti cosa fare

In chiave moderna, l’estetica non può più essere inteso come un atto passivo e suggerito ma rappresenta l’espressione di un concetto che oltrepassa la semplice correzione di un fatto locale per divenire consapevolezza di un cambiamento globale nel proprio stile di vita.

Gennaio

”Noi siamo come una ninfea, la sua bellezza e il suo profumo sono alla luce del sole, e sotto la superficie le sue radici sono immerse nel fango” (R.Assagioli).

Il fango è una sostanza viva e fertile, collegata intimamente con il fiore. Senza il fango la ninfea non potrebbe mai vivere e svilupparsi.

Con gennaio inizia un nuovo anno: è il momento di osservarci per accrescere il nostro benessere e mantenerci in forma. Mantenersi giovani dipende da molti fattori, é importante anche conoscere il nostro patrimonio genetico (cioè le istruzioni necessarie a tutte le funzioni vitali dalla nascita, alla riproduzione, all’invecchiamento). Il nostro genoma è costituito da una lunga molecola di DNA, è presente in ogni cellula e si tramanda ai figli.
Febbraio

“Il tuo corpo è l’arpa della tua anima. È tua per dare vita ad una dolce musica dai suoni confusi” (Khalil Gibran).

Ognuno di noi attua inconsapevolmente relazionandosi con gli altri, un proprio modo di comportarsi legato alle emozioni personali. Il tempo passa eanche se cambiano gli eventi, il proprio atteggiamento non cambia facilmente. Parliamone insieme per imparare a conoscerci anche attraverso i segni dell’età. Ad esempio un’analisi delle rughe iniziali o profonde può rivelare emozioni e aspetti caratteriali della persona.
Marzo

“Per migliorare un inestetismo è importante capire se, dietro ad esso, esiste una causa scatenante. Noi viviamo in un sistema complesso in cui ogni azione è, spesso, il risultato di più fattori che scatenano, a loro volta, effetti non sempre facilmente prevedibili. Per questo osservare le nostre microespressioni più frequenti può far emergere emozioni nascoste che vanno rivalutate e portate allo stato di coscienza”.

A tal proposito, sarà interessante analizzare le nostre rughe, ad esempio, in relazione al nostro modo di dormire. Dormire bene, infatti è un aspetto fondamentale per la salute e per la bellezza. In marzo ricorre la giornata mondiale del dormire sano come progetto educativo (www.simplyhealthyatschools.com).
Aprile

“La nostra mimica facciale, la profondità del nostro sguardo e l’accenno di un sorriso hanno a che fare con il nostro modo di sentire gli altri,con ciò che ci circonda e connoi stessi”.

È fondamentale comprendere che anche i rapporti affettivi possono influire sull’invecchiamento. I trattamenti Rejuvenation sono legati anche alla consapevolezza del proprio vissuto interiore. In aprile si manifestano le allergie stagionali -> La reazione allergica consiste in una risposta sbagliata ed eccessiva del sistema immunitario. Complementariamente agli antistaminici e agli steroidi si può ricorrere all’uso di sostanze fitoterapiche e medicinali omeopatici con buoni risultati.
Maggio

“Ci vogliamo abbastanza bene da scegliere le cose giuste per noi e per la nostra bellezza? Quanto invece tendiamo alla correzione momentanea solo superficiale dell’inestetismo?”

Nella nostra vita è importante fare progetti a breve e a lunga scadenza. Allo stesso modo è fondamentale prefissarsi obiettivi di breve e lungo periodo nel contesto di un percorso verso un miglioramento estetico.
Giugno

Il cibo è la nostra prima medicina. È importante bere molti liquidi, mangiare frutta di stagione e verdure crude. Tutto ciò che mangiamo influenza la nostra salute. Depuriamo il nostro corpo con un blando digiuno serale, o mangiando cibi insipidi e amari (cicoria, foglie di ravanello,..) almeno una volta alla settimana. Nella medicina cinese l’estate corrisponde per analogia al rosso, al fuoco, al cuore e al massimo della dinamicità. L’emozione legata al cuore è la gioia, il suo contrario è lo stato ansioso.

“Benvenuto sole ma senza rischi” è un progetto il cui obiettivo è quello di promuovere la conoscenza sulla fotoprotezione costante non solo al mare o montagna.
Luglio

“La fiducia è la forma più alta di motivazione umana, fa emergere quanto c’è di meglio nelle persone. Quanto tempo passi per risolvere la tua problematica sull’inestetismo che ti affligge? Scrivi quanto tempo passi giornalmente a fare sport e poi se sei soddisfatto di questo. Organizza settimanalmente il percorso e datti un voto a fine settimana. Riflettiamo sul fatto che il successo privato precede il successo pubblico Il rispetto di sé è un elemento imprescindibile”.

In luglio prendiamo in considerazione la vitamina D. La carenza della vitamina D è implicata in molte patologie. Le principali fonti di vitamine D sono il sole e la dieta (i pochi alimenti che ne sono ricchi sono: olio di fegato di merluzzo, salmone, tonno, tuorlo d’uovo). Sino ad oggi la vitamina D è stata associata solo al rachitismo, all’osteoporosi e all’osteomalacia ma dati recenti indicano anche alcune patologie correlate come il diabete, ipertensione arteriosa, cardiopatia ischemica, scompenso cardiaco, artrite reumatoide, cataratta, infertilità,...
Agosto

“Il lavoro su se stessi non è una forma di divertimento solitario." R. Assagioli ha sempre dato un’enorme importanza alle relazioni fra persone. "Il nostro equilibrio e il nostro benessere dipendono da come sono le nostre relazioni con gli altri: ci portiamo dentro i conflitti irrisolti, i rancori, i brutti ricordi delle nostre relazioni. Per contro, se i nostri rapporti con gli altri sono sereni e armoniosi, ci sentiremo molto meglio anche noi. L’amore, la gentilezza, la serenità, l’apertura, e altre qualità interpersonali si possono coltivare. Nei rapporti con gli altri possiamo realizzare noi stessi”.

Siamo in piena estate pensiamo a quanto beviamo. L’organismo necessita giornalmente di circa due litri e mezzo d’acqua in condizioni di riposo. Bere 2 bicchieri al risveglio svolge un effetto lassativo. Bere tra un pasto e l’altro agevola fra l’altro lo smaltimento del sodio ingerito in eccesso durante i pasti. Non bere acqua ghiacciata, perché può provocare una congestione. Fare delle pause per bere acqua è un modo per recuperare le performance cerebrali e fisiche, e quindi la propria produttività lavorativa.
Settembre

“C’è chi si può realizzare attraverso la danza e chi invece attraverso la meditazione, chi con il lavoro e l’immersione nella società e chi con la contemplazione della bellezza, chi con la ricerca scientifica e filosofica, e chi invece con la preghiera." (R. Assagioli).

A.N.Martinez dice che "Ballando senti il ritmo della salute” e che la danza è uno strumento perfetto per far diventare un corpo sano, migliorare la sua postura, diminuire il rischio coronario, la pressione alta, l’osteoporosi, la memoria perché bisogna ricordare i passi, la depressione, la solitudine. Sarà sufficiente ballare almeno 10 minuti ogni giorno.
Ottobre

“C’è una vera e propria Via della Bellezza, che porta alla realizzazione di sé e che ha come suo ingrediente di base il senso di rivelazione e di pienezza che il bello ci può offrire. Ma nella psicosintesi la bellezza in ogni sua forma è considerata degna di attenzione, perché è formativa dell’importanza di basarsi sulle proprie idee e sulla propria esperienza anziché appoggiarsi a ciò che dicono le autorità, i saggi, i grandi pensatori. Tutto ciò che viene da noi è più autentico, è di prima mano e vale di più di qualsiasi convinzione sia ereditata da qualcun altro.”

Dal progetto di volontà di R.Assagioli (vedi mese di settembre) il nostro progetto personale potrebbe avere come obiettivo quello di acquisire un maggiore senso di responsabilità per migliorare il proprio aspetto esteriore e interiore e perché no per iniziare una dieta. L’obesità è una malattia cronica dovuta a diversi fattori. Una serie di colloqui motivazionali mirati, può aiutare le persone ad attuare un cambiamento radicale del proprio stile di vita. Spesso, infatti, prima di modificare davvero le abitudini errate, le persone reagiscono mettendo un atto resistenze di tipo culturale, emotivo o psicologico.
Novembre

“Noi non vediamo le cose come esse sono ma come noi siamo” (Talmud).

La scienza medica ci dice che potremo vivere fino a 120 anni, ma in che modo, se poi non si può realmente beneficiare della longevità perché l’età si fa sentire? Alla correzione di un inestetismo deve, pertanto, corrispondere la messa in atto di uno stile di vita appropriato e personalizzato, che prevede l’apporto di tutti gli elementi nutritivi.
Dicembre

“Noi rimaniamo giovani tanto quanto continuiamo ad imparare, acquisiamo nuovi costumi e tolleriamo le differenze” (M. Von Ebner-Eschenbach).

L’emisfero sinistro è considerato più logico, analitico, e obiettivo, mentre l’emisfero destro è più intuitivo e creativo. Differenti aree entro ciascun emisfero sono responsabili di particolari funzioni del cervello. Il lobo frontale è legato al movimento e ai discorsi. Il lobo temporale è per la memoria e l’udito. Il lobo parietale é responsabile delle sensazioni, del dolore e dell’orientamento spaziale. Il lobo occipitale della visione mentre il cervelletto é legato all’equilibrio e alla coordinazione del movimento. Qualcosa sta cambiando? Quali sono le tendenze riguardo ai trattamenti estetici? Dalle ultime ricerche di Eurisko (4° istituto di ricerca di mercato al mondo) vince la “Slow attitude”ovvero il desiderio di vedere la propria immagine rinnovarsi con cambiamenti moderati e mai eclatanti e con trattamenti non dolorosi. Questa è la nostra filosofia.

Offerte Speciali